Vigna Tenuta Matteu, Cannigione. Progetto Nuraxi

Esperienze in Gallura: degustazione in vigna alla Tenuta Matteu con Nuraxi

La Tenuta Matteu è una delle migliori espressioni di ciò che l’uomo sia in grado di creare quando segue e rispetta le linee che la natura ha disegnato, senza modificarle, ma arricchendole di valore. Tra le rocce granitiche modellate dal vento della Gallura e gli olivastri centenari, in un terreno di 35 ettari che si affaccia sul mare, prende forma Nuraxi, un nuovo progetto enogastronomico con a cuore la ricerca e la valorizzazione della migliore produzione isolana e la riscoperta dei segreti della longevità che hanno reso la vita, l’ambiente e l’alimentazione della Sardegna oggetto di studi da ormai lungo tempo.

Wine experience in Gallura alla Tenuta Matteu, Cantina Ledda

È nell’incantevole vigna delle Tenute Ledda che, per tutta l’estate, Nuraxi organizzerà una serie di eventi dove cucina, tradizione, cultura e paesaggio si uniscono. Ne ho avuto un assaggio alla serata inaugurale di venerdì 10 luglio. Arrivare alla Tenuta Matteu è già di per sé una scoperta, fra la vegetazione sarda e una vista mozzafiato. Una volta in cima, a 300 metri sopra il livello del mare, 12 ettari di vigneto impiantati a guyot su un terreno sabbioso si aprono davanti agli occhi. È un luogo dagli ampi spazi, ciò che ho desiderato in questa primavera appena passata e che ha avuto un gusto diverso da qualsiasi cosa vissuta sino ad allora, dove l’unico desiderio, per me, bloccata in città, erano la terra e i suoi profumi.

Jessica Cani vino
Degustazione di Solianu alla Tenuta Matteu | © Jessica Cani

Gli eventi di Nuraxi: relax all’aria aperta

Ad arricchire di fascino questo luogo, la sera, ci pensano i colori del tramonto, il verde della vigna e della macchia mediterranea, l’azzurro del mare e l’atmosfera distesa. Nuraxi racconta questi elementi con la cura e l’attenzione che ripone in ogni singolo dettaglio: ampi tappeti, cuscini e sedute in vimini davanti al mare, tavoli imbanditi per gustare la cena, luci soffuse provenienti da piccole lanterne e un servizio impeccabile.

Ogni particolare è studiato per permettere agli ospiti di staccare la spina e rilassarsi. Protagonista assoluto, il buon cibo sardo: pane carasau e pasta con grani antichi, mieli, olio extravergine d’oliva o formaggi. Dietro la scelta che è stata fatta per introdurre ciascun prodotto all’interno del gruppo c’è un grande rispetto per il lavoro e per la storia enogastronomica dell’isola. Hanno studiato la storia del produttore e lo hanno visto all’opera, hanno provato decine di prodotti e ne hanno studiato le proprietà, scegliendo solo l’eccellenza. Tutti i prodotti possono essere acquistati anche nell’e-commerce Nuraxi.

In abbinamento a queste specialità, ovviamente, Solianu, il vermentino di Gallura DOCG prodotto proprio dalle uve della Tenuta Matteu. Un vino che conoscevo già molto bene e che ho sempre apprezzato, caratterizzato da sentori spiccati di frutta tropicale e una lunga persistenza.

Siamo ritornati in vigna anche domenica 12 luglio, per goderci questo posto durante la mattinata. Dopo una passeggiata in vigna con Lorenzo, marketing manager di Nuraxi, e una sessione di esercizi di respirazione insieme a Jono (che mi ha fatto scoprire quante cose possiamo controllare tramite il nostro respiro), siamo stati accolti da una tavola con una vista senza eguali. Di quelle con cui ci si vorrebbe svegliare ogni giorno.

Il pranzo si è aperto con una degustazione di sottoli: cardoncelli, pomodori ciliegia secchi, olive e carciofini spinosi doc, insieme a due creme spettacolari (una di asparagi e una di carciofi). Tutti i prodotti erano accompagnati da pane carasau e olio extra vergine d’oliva da cultivar Bosana (sapete di cosa parlo? Uno degli oli più preziosi che la Sardegna offra). Lorenzo ha poi cucinato per noi una pasta fredda con zucchine, zeste di limone e scaglie di bottarga di muggine di Cabras.

Accoglienza, selezione e benessere. È su questi concetti che si basa la Nuraxi experience nella Tenuta Matteu. Per chiunque si trovi in Gallura e voglia ritagliarsi un momento di pace, immerso nella cultura e nell’ospitalità sarda, sotto un cielo azzurro o stellato, i profumi della macchia e i sapori dell’isola. Nel loro sito internet e nella loro pagina Instagram si trovano tutte le informazioni necessarie per conoscerla meglio e viverla di persona.

NURAXI
Tenute Matteu, Arzachena

Se quest’articolo ti è piaciuto, scopri qui gli altri indirizzi per fare enoturismo in Sardegna.